MEDICINA DEL LAVORO

“Il datore di lavoro, che esercita le attività di cui all’articolo 3 e i dirigenti, che organizzano e dirigono le stesse attività secondo le attribuzioni e competenze ad essi conferite, devono:

  • Nominare il medico competente per l’effettuazione della sorveglianza sanitaria nei casi previsti dal presente decreto legislativo

 (D.Lgs. n. 81/2008 art. 18 “Obblighi del datore di lavoro e del dirigente”, comma 1, lettera a)

 Il servizio di sorveglianza sanitaria si avvale per gli accertamenti diagnostici del nostro laboratorio di analisi chimico-cliniche e microbiologiche in accreditamento al Sistema Sanitario Regionale con sezioni specializzate di tossicologia e di Medicina del Lavoro. Un’equipe di medici specialisti e di personale tecnico altamente qualificato è al servizio delle aziende per la prevenzione e la diagnosi delle malattie causate dalle attività professionali. Laboconsult Srl opera in conformità alla UNI EN ISO 9001:2008 e alla UNI EN ISO 14001:2004 con Sistema di Gestione integrato per la Qualità e l’Ambiente certificato.

SORVEGLIANZA SANITARIA - MEDICINA DEL LAVORO - TOSSICOLOGIA INDUSTRIALE (ART. 25, ART. 41 - D.LGS. N. 81/2008 S.M. E I. E NORMATIVE COLLEGATE)

SORVEGLIANZA SANITARIA

La sorveglianza sanitaria volta all’accertamento preventivo e periodico per constatare l’assenza di controindicazioni al lavoro cui i Lavoratori sono destinati, viene effettuata dallo specialista in Medicina del Lavoro.

Nell’espletamento dell’incarico il medico competente si attiene a quanto previsto dall’art. 25 del D.Lgs. n. 81/2008 “Obblighi del medico competente” effettuando in particolare:

  • visite mediche preventive
  • visite mediche periodiche
  • accertamenti integrativi
  • redazione della cartella sanitaria e di rischio
  • rilascio del certificato di idoneità
  • Sopralluogo presso gli ambienti di lavoro
  • Collaborazione con il Datore di Lavoro e con il Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione, per la valutazione ed elaborazione del documento di valutazione dei rischi (comma 1, art. 29 D.L.vo 81/2008)
  • Partecipazione alla riunione periodica di cui all’art. 35

INCARICO DI RESPONSABILITÀ DEL MEDICO COMPETENTE - NOMINA (ART. 18, COMMA 1, LETTERA “A” D.L.VO 81/2008)

ACCERTAMENTI SANITARI E VISITE SPECIALISTICHE

Visite mediche

Accertamenti diagnostici (esami ematochimici, audiometria, spirometria; elettrocardiogramma, visiotest, radiografie, ricerca siderociti ed asbestociti ecc.)

Verifica alcolismo cronico – CDT

Drug Test

Vaccinazioni

Monitoraggio tossicologico dei lavoratori esposti: determinazione della sostanza chimica o dei suoi metaboliti mediante tecniche di gascromatografia, HPLC, assorbimento atomico con fornetto di grafite

Visite specialistiche (oculistiche, cardiologiche, otorinolaringoiatriche ecc)